30.11.2015

Workshop sul mercato tedesco a Pordenone

La Germania rappresenta il principale mercato di sbocco per le produzioni agroalimentari italiane di cui da sola assorbe il 16% del totale dell’export. Viceversa per la Germania l’Italia costituisce il terzo Paese fornitore di prodotti alimentari (dopo i Paesi Bassi e Francia ). Le esportazioni di prodotti agroalimentari del Friuli Venezia Giulia verso la Germania nel 2014 hanno raggiunto un valore complessivo di oltre 106 milioni di euro con un incremento del 20% rispetto all’anno precedente ed anche nel primo semestre del 2015 si evidenzia un’ulteriore crescita del 18% sul primo semestre del 2014.

La Camera in collaborazione con Concentro (Azienda Speciale della CCIAA di Pordenone) ha realizzato il 9 novembre a Pordenone una giornata informativa per le imprese interessate ad affrontare il mercato tedesco. L’obiettivo del seminario consisteva nel fornire alle imprese indicazioni pratiche su come prepararsi per approcciare con successo tale mercato verificando la rispondenza della propria offerta rispetto alle esigenze e prendendo coscienza della struttura dei canali commerciali, dei processi di acquisto e criteri di selezione dei buyers. Il seminario è stato tenuto dal direttore della Camera di Commercio Italo-Tedesca, Alessandro Marino, assieme a un consulente della Camera stessa che da molti anni svolge il ruolo di direttore acquisti per un’azienda di distribuzione all’ingrosso di prodotti alimentari in Germania.

Durante il pomeriggio le imprese hanno avuto l’opportunità di svolgere dei colloqui personali con i relatori finalizzati a fornire informazioni di primo orientamento.

 

I nostri partner