10.12.2014

Promozione delle eccellenze italiane in Germania ed Austria

Nell’ambito delle attività camerali volte a promuovere le eccellenze vinicole e alimentari italiane nei mercati esteri, si sono svolte nelle settimane scorse diverse iniziative rivolte agli operatori di settore. Tali iniziative sono state realizzate in partnership con le relative CCIAA italiane.
Il 6 Ottobre, presso l’Ambasciata italiana a Vienna, si è tenuta una giornata di incontri B2B tra aziende novaresi e buyer austriaci. Il tema centrale dell’evento è stato il riso, assoluta eccellenza alimentare della provincia piemontese. Durante questo evento sono stati presentati anche altri prodotti, quali vini e formaggi. La giornata si è conclusa con uno show cooking in cui Gianpiero Cravero, Chef del Ristorante Convivium di Novara e dell’Albergo Ristorante Cravero a Caltignana, in provincia di Novara, si è cimentato con grande maestria nella preparazione di diversi risotti.
A fine ottobre, invece, è stata organizzata una serata enogastronomica dedicata ai vini e ai prodotti tipici del territorio di Tropea, rinomata località balneare sita nella provincia di Vibo Valentia. La serata è stata l’occasione ideale per degustare piatti unici e di straordinaria tradizione realizzati con gli ingredienti provenienti direttamente dal territorio di Tropea: dalla cipolla rossa IGP al tonno pinna gialla, dalla pasta di semola di grano duro al rinomato gelato Tartufo di Pizzo Calabro.
Infine, a metà novembre, si è svolta a Monaco, presso lo storico Hotel Bayerischer Hof, una giornata promozionale dedicata ai vini dell’Oltrepò Pavese (provincia di Pavia), alla quale sono stati invitati numerosi buyer del settore vinicolo.
I produttori italiani hanno così avuto occasione di allacciare un primo contatto commerciale con oltre 70 operatori di settore.
Tali iniziative, messe a disposizione dalla nostra Camera, si sono rivelate per le aziende italiane delle importanti piattaforme per la creazione di nuovi contatti commerciali su due mercati significativi come quello tedesco e quello austriaco.
 

I nostri partner