I nostri uffici saranno chiusi dal 12 fino al 18 agosto 2019.

21.10.2018

Conferenza stampa e degustazione di eccellenze culinarie del Trentino

Il Trentino è una regione ricca di tradizioni, dominata dai campi e dalle montagne, le Dolomiti, patrimonio Unesco dal 2009. Ciò che caratterizza i prodotti regionali è la loro elevata qualità e la loro provenienza da una natura senza eguali. La produzione agricola del Trentino avviene, infatti, su ripidi terreni montuosi e le aziende locali sono limitate e di piccole dimensioni. A compensare l’assenza di un’agricoltura intensiva sono i produttori locali, innovativi e comunque legati alle tradizioni, per i quali qualità e gusto sono al primo posto.

Fino al 28 ottobre, grazie alla collaborazione fra Trentino Sviluppo e ITALCAM, Eataly Monaco presenterà le specialità agroalimentari di questa regione. La conferenza stampa che si è tenuta il 16 ottobre ha suscitato grande interesse per i prodotti che sono stati presentati e che i partecipanti hanno avuto modo di degustare, fra cui vini, grappa, formaggi, salumi e sughi.

Alessandro Marino, Segretario Generale di ITALCAM, ha sottolineato durante il suo discorso inaugurale le intense relazioni commerciali tra la Baviera e la vicina regione italiana, dalla quale provengono “vini emblematici come il Trentdoc” e il Trentingrana, il corrispettivo trentino del Parmigiano Reggiano. I prodotti di questa “regione alpina con un clima mediterraneo” sono prodotti ricchi di storia.

Mauro Casotto, direttore di Trentino Sviluppo, non può che essere d'accordo.  “Tra la Baviera e il Trentino esistono ormai da secoli relazioni non solo economiche ma anche culturali”; in Trentino esistono infatti due aree linguistiche in cui viene parlata l’antica forma del bavarese. Se questo non è segno di un forte legame…

Marco Casotto ha inoltre messo in luce che la Germania rappresenta il più importante mercato di sbocco per i prodotti dalla “piccola regione montana del Trentino”. Questo non riguarda solo i prodotti agroalimentari, ma anche la meccanica e l’high-tech. Dalla seconda guerra mondiale, infatti,  la regione ha investito molto nelle attività di ricerca e sviluppo. Casotto è particolarmente fiero del marchio “Qualitá Trentino”, che garantisce una produzione secondo rigidi criteri qualitativi. Sono 25 i prodotti di cui è già stata attestata la qualità. Anche il biologico è un tema molto affrontato: il 6% dei prodotti proviene, infatti, da coltivazioni biologiche e si tratta di una tendenza in aumento.

La conferenza stampa, preceduta da incontri B2B tra i produttori e i buyers coinvolti nel progetto, si è conclusa con un buffet a base di prodotti tipici trentini. Gli ospiti sono rimasti evidentemente entusiasti dei tanti aromi e della qualità dei prodotti proposti.

 

I nostri partner