23.06.2018

Riscontro positivo per la tavola rotonda italo-tedesca alla fiera Automatica

 
In occasione della fiera Automatica, che si svolge annualmente e accoglie migliaia di visitatori, ITALCAM ha organizzato, in collaborazione con il Cluster Mechatronik & Automation e il CRIT (Centro di Ricerca e Innovazione Tecnologica), una serie di incontri b2b tra aziende tedesche e italiane attive nel campo dell’innovazione tecnologica, dell’automazione e della robotica.
 
 
Gli incontri del 21 giugno, sotto il logo del Cluster M&A, sono stati inaugurati dalle presentazioni di Alexander Schäferling e Martina Agosti (rispettivamente Project Manager del Cluster M&A e di ITALCAM), i quali hanno posto l’accento sulla grande importanza delle piccole e medie aziende nell’ambito dell’innovazione della regione alpina. A tal proposito, sono stati presentati i risultati ottenuti finora dal progetto europeo BIFOCAlps (Interreg Alpine Space), il cui obiettivo è proprio quello di promuovere la collaborazione e lo sviluppo tecnologico nelle PMI.
 
 
Dopo una prima fase in cui 8 aziende italiane hanno presentato le proprie competenze e attività alle aziende tedesche, l’evento è proseguito con un tour guidato in cui sono state invece 11 aziende tedesche, riunite sotto il logo del Cluster M & A, a introdursi. L’atmosfera dinamica e l’elevato interesse dei partecipanti italiani nei confronti delle controparti d’oltralpe hanno fatto sì che, durante la pausa caffè prima, e la networking dinner dopo, i rappresentati delle aziende coinvolte abbiano continuato a interagire e instaurare nuovi rapporti commerciali. 
Alla fine della giornata, i partecipanti hanno dunque avuto la possibilità di rafforzare i già positivi rapporti tra le due ragioni nel campo dell’ingegneria meccanica, dell’elettronica e dell’automazione, e di discutere temi importanti e attuali quali la digitalizzazione, il trasferimento tecnologico e il ruolo dell'innovazione nei processi produttivi.

I nostri partner