04.07.2018

Grande successo per la prima edizione di CASTFORGE

Con l’esordio di CASTFORGE, la Fiera di Stoccarda ha ampliato il proprio portfolio di prodotti nel campo delle fiere industriali.

La fiera specializzata in fusione e forgiatura di particolari e loro lavorazione ha riscosso alla sua prima edizione un forte successo, con la presenza di 161 espositori, provenienti da 18 Paesi (61% dall’estero). L’Italia, grazie al supporto di ITALCAM, si è confermata prima presenza straniera con 27 aziende partecipanti.

Circa 3700 sono stati invece i visitatori specializzati, provenienti da 32 Paesi, soprattutto dall’Italia oltre che dalla Germania, Svizzera, Austria e Francia. Di questi, 80% ha dichiarato di avere intenzioni concrete di investimento o di acquisto; il 70% ha sottolineato come CASTFORGE abbia risposto all´esigenza di creare un momento di incontro per gli esperti del settore della fusione e della forgiatura.

Più che soddisfatte, sono state le attese delle imprese espositrici che, grazie a CASTFORGE, per la prima volta hanno approfittato di questa nuova piattaforma per presentare tutti i passaggi della lavorazione di particolari: dagli abbozzi colati a quelli fucinati, dalla lavorazione meccanica al pezzo finale. “Durante i tre giorni di manifestazione siamo riusciti ad allacciare contatti mirati, e i visitatori rappresentavano diversi settori” – riferisce Gianluigi Trabucchi, direttore generale della Fonderia Vigevanese – “I colloqui intercorsi hanno generato talvolta richieste concrete. L´organizzazione della Messe Stuttgart è stata eccellente e per le imprese italiane che operano nel settore della fusione e della forgiatura di particolari, la Germania è il mercato più importante”.

Anche tra i visitatori - provenienti dai settori di costruzione di macchine e impianti, veicoli e dispositivi di avviamento, macchine edili e pompe idrauliche - è stato riscontrato un forte interesse per il debutto internazionale di CASTFORGE a Stoccarda: “Finora nel panorama fieristico non vi era stato modo di presentare in maniera concisa ed esclusiva il settore della fusione e della forgiatura; con CASTFORGE, invece, è stata creata un´opportunità unica per raccogliere informazioni importanti e confrontarsi sui trend del momento e le novità di mercato.”

Forte di questo successo, il prossimo appuntamento di CASTFORGE è previsto a Stoccarda dal 16 al 18 giugno 2020 e sarà accompagnato ancora una volta da un ricco programma collaterale e da altre fiere di settore, che si terranno in parallelo: Global Automotive Components and Suppliers Expo, Engine Expo, Automotive Interiors Expo, Automotive Testing Expo, Surface Technology Germany e LASYS - Fiera internazionale specializzata nella lavorazione laser di materiali.

Per tutti i dettagli:

Comunicato stampa conclusivo Castforge 2018

I nostri partner